';
side-area-logo

Il Pozzo Sospeso

Hotel Riviera Maximilliam
Hotel Riviera Maximilliam
Descrizione
Il Pozzo Sospeso, un nome suggestivo per una fontana speciale, nata dall’idea di un nostro cliente e da noi sviluppata, progettata e realizzata. Il concetto alla base di questa fontana nasce dal Sig. Gilberto Benvenuti, titolare dell’Hotel Riviera & Maximilian’s di Trieste, che ci ha coinvolti in un progetto audace: la realizzazione di una fontana scenografica nel parco della struttura, con l’inserimento di una originale “vera da pozzo” veneziana del ‘600, recuperata e inserita all’interno dello specchio d’acqua. Un progetto contemporaneo quindi, ma associato a un elemento architettonico dall’intenso valore storico. A Venezia infatti, la città d’acqua per eccellenza che però, paradossalmente, non ne aveva da bere, le “vere da pozzo” venivano realizzate in marmo scolpito, e decoravano i pozzi cittadini utilizzati per la raccolta dell’acqua piovana.        
Nel nostro progetto la “vera da pozzo” è sorretta da un basamento invisibile in acciaio, sostenuto a sua volta da tre punti di appoggio, il tutto a filo dell’acqua. Questo dà la sensazione che il pozzo stia galleggiando dentro la vasca, “sostenuto” dal solo movimento dell’acqua, creato dagli ugelli posizionati all’interno della stessa.
  Una delle particolarità del progetto sta proprio in questi nuovi ugelli "a baionetta”, realizzati da Forme d’Acqua per essere regolati in altezza con un semplice gesto della mano. Ogni ugello è quindi modificabile manualmente e direttamente e va a creare, giocando sulle altezze, diverse intensità del getto d’acqua e, di conseguenza, movimenti ed effetti sempre nuovi e differenti. L’acqua, nel suo percorso, scorre lungo tre tubi posizionati all’interno del pozzo attraversandolo, per poi tracimare lungo i lati dello stesso e cadere nella vasca sottostante. Attorno alla struttura è stato creato un impianto “nebbia”, in cui 16 ugelli nebulizzano microscopiche gocce d’acqua, creando un suggestivo effetto scenografico che, complice il movimento creato dagli ugelli, ricorda il vapore acqueo creato dal ribollire dell’acqua calda di una sorgente termale.  
Anche in questo caso, per il sistema di pompe che alimenta gli ugelli, ci siamo affidati a OASE; la fontana è illuminata sia internamente che esternamente con due impianti a led a bassa tensione a filo d’acqua che rendono la fontana ancora più suggestiva nelle ore serali, facendola diventare una vera e propria esperienza da offrire ai clienti della struttura.  
Grazie alla collaborazione con l’arch. Simona M. Favrin, che ha sviluppato l’idea originale, e con il sig. Benvenuti, abbiamo raggiunto un perfetto equilibrio tra gli elementi che concorrono a creare questa scenografica fontana. La bellezza materica e ricca di storia della “vera” in marmo in contrasto con la pulizia contemporanea dell’anello in acciaio corten, i giochi d’acqua progettati in esclusiva per questa installazione e realizzati artigianalmente completati dalle nebbie artificiali, creano un ambiente suggestivo che regala emozioni. Un intervento importante ed unico nel suo genere, dove il nuovo e l’antico si incontrano, nel rispetto del contesto naturale della riviera del Golfo di Trieste.    
Materiale
Fontane D'Acqua lavorate con il vetroMarmo
X