';
side-area-logo

Tree for friendship

Grand Central Terminal di New York
Grand Central Terminal di New York
Descrizione
The Tree for Friendship” è un’opera corale e camaleontica, nata a Murano, nel cuore di Venezia, e pensata per modificarsi nel tempo adattandosi allo scorrere del tempo e al susseguirsi delle stagioni. Al primo allestimento a tema invernale, in cui i colori dell’oro e dell’argento facevano vibrare gli elementi in vetro nella luce affascinante e magica dell’inverno, è seguito il secondo allestimento che si è aperto alla bella stagione, in un’esplosione di colori e forme. Il terzo allestimento è stato pensato invece per celebrare un tempo ideale, quello in cui si realizza il gemellaggio virtuale tra due città, Venezia e New York, da sempre legate da un profondo legame di amicizia.
L’opera è stata infatti esposta nella Grand Central Terminal di New York grazie ad un progetto promosso e sviluppato da Regione Veneto e Consorzio Promovetro Murano.
Il design e il coordinamento sono a cura dell'Arch. Simona M. Favrin. La struttura metallica è stata realizzata dall’Officina SDF, Murano Venezia. I calcoli strutturali sono dell’ing. Martino Roma, il montaggio e l’assistenza tecnica sono stati affidati a Forme d’Acqua, prima nei due allestimenti veneziani ed in seguito nell’allestimento newyorkese. L’opera, costituita da una struttura metallica autoportante che raggiunge un’altezza di 4.50 m con un diametro massimo di 2.50 m, per un peso complessivo di oltre 800 kg, è caratterizzata da 66 bracci metallici che alloggiano, con appropriati sistemi di aggancio e sospensione, oltre 200 elementi in vetro, ognuno dei quali è un’opera unica realizzata completamente a mano dai Maestri vetrai delle più importanti fornaci muranesi.
Materiale
Fontane D'Acqua lavorate con il vetroVetro
Fontane D'Acqua lavorate con l'acciaioAcciaio
X