';
side-area-logo

Marina di Venezia – Fontane Dinamiche e a Sfioro

Le fontane realizzate per il sessantesimo anniversario del campeggio Marina di Venezia
Le fontane realizzate per il sessantesimo anniversario del campeggio Marina di Venezia
Descrizione
Nel nostro territorio, che ha fatto dell’accoglienza e del turismo en plein air il suo punto di forza, le strutture del settore sono all’avanguardia e si distinguono per la loro eccellenza. Il campeggio Marina di Venezia è il perfetto esempio di tutto ciò, una struttura a cinque stelle che ha portato il tradizionale campeggio ad altissimo livello, rappresentando un’eccellenza riconosciuta in tutta Europa. Il “Marina” è una struttura leader, con una storia e una tradizione che vengono premiate ogni anno dai turisti fedeli che, numerosi da tutto il mondo, scelgono di trascorrere le proprie vacanze in questa location accogliente, con un servizio di grande qualità, e un’offerta turistica impeccabile. La stagione 2018 rappresenta il raggiungimento di un traguardo importante: il sessantesimo anniversario dalla fondazione dell’attività. Tutta la struttura è stata quindi sottoposta ad un’importante ristrutturazione, seguendo un innovativo progetto ideato dallo studio di architettura MTLC di Matteo Thun e Luca Colombo.
Forme d’Acqua è stata incaricata dal Marina di Venezia di realizzare le fontane disegnate dallo Studio CZ che ha progettato, su incarico degli architetti, tutto il landscaping dell’intervento di ristrutturazione. Partendo dal progetto iniziale ci siamo occupati quindi della progettazione esecutiva, per passare poi alla creazione vera e propria delle strutture e alla loro installazione.
Il progetto affidatoci è stato molto impegnativo, a causa delle tempistiche imposte per la realizzazione. E’ stato infatti necessario lavorare in tempi strettissimi, approfittando dei pochi mesi di chiusura invernale del campeggio, in un cantiere complesso e in continuo sviluppo, coordinandoci con le molteplici professionalità coinvolte nella realizzazione dell’imponente progetto. Il risultato finale è di fortissimo impatto: abbiamo realizzato ben 13 fontane che abbelliscono i punti più importanti del nuovo intervento.  Le fontane in questione sono divise in due gruppi; un primo gruppo comprende 6 moduli di fontane a raso collocate lungo la nuova zona commerciale della struttura, con negozi, ristoranti, bar e un supermercato, ed un secondo gruppo di fontane è invece composto da 7 grandi vasche a sfioro, realizzate presso la centralissima Piazza Europa, punto scenografico di partenza del nuovo“liston”,  il percorso che attraversa la rinnovata area pedonale commerciale. I due gruppi di fontane sono quindi legati tra di loro in un percorso ideale che accompagna il visitatore nella sua passeggiata per lo shopping, l’aperitivo o il gelato dopocena, regalandogli qualche piacevole momento di relax e refrigerio. Le 6 fontane a pavimento del primo gruppo sono state realizzate nella zona dedicata ai negozi e allo shopping. Rivestite di colorate piastrelle dal sapore “mediterraneo”, sono posizionate nelle corti su cui si affacciano i cluster che ospitano le attività commerciali, allietandole con giochi d’acqua a diverse altezze. Sono stati creati moduli differenziati, con dieci, sei e quattro ugelli, che di adattano ai differenti spazi in cui sono collocati. Ogni ugello è illuminato da una barra a led a tenuta stagna e a basso consumo, con luce bianca neutra, dimmerabile. I moduli di fontane utilizzano pompe OASE Varionaut 150 DMX da 130 Watt, in grado di pompare un valore medio 120 litri di acqua al minuto e sono comandati da una centralina computerizzata OASE WECS II 512/02 accessibile dai nostri tecnici anche da remoto, che controlla le luci e le pompe. Il sistema inoltre legge automaticamente i dati sulla purezza dell’acqua, per dosare all’occorrenza i trattamenti disinfettanti e anticalcare necessari. Una delle caratteristiche progettuali più interessanti di queste fontane è l’utilizzo di un anemometro che controlla la velocità del vento che soffia sulla struttura , riducendo automaticamente, se necessario, l’altezza degli ugelli e di conseguenza modificando il flusso dell’acqua. Le fontane di Piazza Europa sono invece sette vasche in acciaio inox Aisi 316 spazzolato, collocate a filo pavimento, con misure che vanno dai 13 ai 7 metri di lunghezza, per una profondità di 24 cm ciascuna. Sono fontane a sfioro, comandate da un sofisticato sistema di pompe Oase Acquamax Ecoexpert 36000 e 44000, in cui l’acqua crea una superficie perfettamente piatta, chiara e trasparente, per poi tracimare lungo tre lati della vasca. Le due fontane da 10 metri hanno due “jumping jet” collegati ad una pompa Oase Acquarius 12000, che creano un getto d’acqua assolutamente perfetto che va a finire nella vasca di fronte, creando una specie di tunnel d’acqua sotto il quale è possibile passare senza bagnarsi. Tutto il sistema è arricchito da un impianto “fogger” composto da ben 42 ugelli in grado, grazie alla nebulizzazione microscopica delle gocce d’acqua, di rinfrescare l’ambiente circostante nelle ore più calde e di creare inaspettati effetti scenografici nelle ore serali, quando le nebbie si mescolano alle luci, amplificandone la suggestione. Tutte le fontane realizzate per questo importante progetto sono a carico automatico con arresto di emergenza in caso di assenza di acqua e sistema di “troppopieno” per evitare allagamenti.
Come sempre nelle nostre realizzazioni, anche in questo progetto ci siamo impegnati per un utilizzo coscienzioso dell’acqua. Tutte le fontane realizzate per il Marina di Venezia sono collegate a un sistema che riutilizza l’acqua delle piscine del parco acquatico del campeggio: uno dei piccoli, ma importanti accorgimenti progettuali, che ci consentono di  lavorare in maniera ecologica, certi di non sprecare un bene così prezioso e indispensabile.
I giochi d’acqua e luce trasformano le corti dei cluster in un luogo in cui giocare a tornare bambini, camminando tra i getti d’acqua in movimento, e portano vitalità e colore negli spazi dello shopping. Lo scorrere impercettibile dell’acqua nelle vasche, i riflessi dell’acciaio che diventa tutt’uno con la superficie specchiante dell’acqua,  la perfezione dei giochi d’acqua dei Jumping jet si completano con il fascino suggestivo dei giochi di nebbia e luce che, la sera, trasformano Piazza Europa in un ambiente magico, in cui è impossibile passare senza fermarsi e lasciarsi avvolgere dall’atmosfera carica di suggestioni. Tutti gli elementi, studiati, progettati e realizzati con grande attenzione, concorrono sinergicamente alla creazione di scenari differenti e mutevoli, in cui ognuno degli ospiti del Marina di Venezia, potrà trovare il momento e lo spazio giusto per vivere la sua esperienza speciale, rendendo la sua vacanza indimenticabile.
X