side-area-logo

Forme d’Acqua vuole dare forma ai vostri progetti, realizzando fontane in grado di emozionare e valorizzare gli ambienti e gli spazi in cui vengono collocate. Scopri chi siamo

Hangar Manzoni – Lago di Como, Lecco

Ripples: una fontana a specchio sul lago
Ripples: una fontana a specchio sul lago
Comments
Condividi
Descrizione
Hangar Manzoni è un concept innovativo di neo realizzazione, luogo metamorfico, studio di design contemporaneo e fucina creativa adatto ad ospitare eventi e promuovere l’arte nelle sue diverse forme. A Pescarenico sulla riva del fiume d’Adda, nel vecchio rione di Lecco sul lago di Como, immersi nel paesaggio manzoniano, Forme d’Acqua ha partecipato alla realizzazione curando la progettazione MEP e la realizzazione della fontana a specchio filo pavimento da interno, una vasca incastonata nel suolo rivestita da una resina grigio scuro che ne esalta l’elemento fluido. La bellezza minimale della fontana a specchio è arricchita dall’effetto goccia: la semplice caduta temporizzata di una piccola parte di acqua produce l’ondulazione che ricorda la superficie tranquilla di un lago increspato al cadere della pioggia. La vasca a filo pavimento, parallela alla parete di fondo nella parte opposta all’entrata, è in equilibrio con l’architettura e il design circostanti realizzati in tonalità scure. La caduta dell’acqua diventa il punto focale dello spazio attorno al quale si svolgono le molteplici attività di Hangar Manzoni. La limpidezza dell’acqua è garantita dalla pompa dosatrice che regola le quantità di acido e cloro presenti nell’acqua, continuamente aspirata e rimessa in circolazione dopo il passaggio nel sistema di filtrazione. Il processo è automatico, le sonde di controllo monitorano il funzionamento e consentono il controllo da remoto. L’effetto goccia è prodotto da una pompa dosatrice regolata da un temporizzatore che ne scandisce la caduta.   “Il lago cambia colore più volte durante il giorno, riflette le montagne e il verde che lo circondano, ispira pace e stimola il piacere di pensare con lentezza; è in qualche modo una spinta alla riflessione. Simbolo di consapevolezza e calma, rappresenta l’incontro tra cultura ed esperienza suscitando sentimenti profondi. Il lago ha la caratteristica di far sentire sempre il suo richiamo anche nella lontananza. Da qui l’idea di trasportare all’interno di Hangar Manzoni l’acqua come veicolo di stimolo per queste sensazioni e un elemento di forte continuità fra interno ed esterno. La vasca e il movimento lento di una goccia che cade sono una metafora del lago che si propaga all’interno e, nel mio intento, regalano alle persone che qui lavorano, ed a coloro che entrano in Hangar Manzoni quelle sensazioni che mi ispirano quotidianamente.” Alessandra Del Bon, designer e artefice dello spazio Hangar Manzoni   Scheda tecnica Filtrazione con controllo pH/Rx 1 ASTRAL Sena 1/3CV 0,25Kw 220V 7000l/h 1 pannello EMEC con doppia Pompa Dosatrice per acidificazione e clorazione automatica dell'acqua con sonda di controllo, reintegro automatico in linea e controllo da remoto   Effetto goccia d'acqua temporizzata 1 Pompa dosatrice 1 Elettrovalvola Carico automatico 1 Temporizzatore per iniezione giornaliera Troppo pieno per tracimazione Corpo idraulico per troppo pieno incassato a pavimento, realizzazione custom in acciaio inox AISI316 e verniciato a polveri Quadro elettrico Pannello di controllo per la gestione automatica della fontana con filtrazione, carico programmato e goccia Photo credits: Hangar Manzoni    

PERCHÈ SCEGLIERCI

SIAMO L'AZIENDA GIUSTA PER TE

Ci siamo innamorati di questo lavoro: realizzare opere uniche, in grado di emozionare il nostro pubblico, che ci dà la possibilità di crescere insieme in questa infinita ricerca di bellezza.