';
side-area-logo

La Storia

Un percorso di crescita fondato su innovazione e ricerca

Gianluca Orazio, fondatore di Forme d’Acqua, inizia il suo percorso professionale come artigiano, occupandosi della cura del verde e dei giardini ornamentali, arricchita dalla realizzazione di piccoli ambienti acquatici.

Nel 2005, Gianluca viene coinvolto in un progetto sperimentale che unisce verde ornamentale, acqua e vetro: è l’occasione per conoscere Simona M. Favrin, architetto e designer, uno degli ideatori del progetto. La sperimentazione e il desiderio di innovazione sono gli elementi che li avvicinano in un linguaggio comune.

Nasce così una collaborazione che cambierà radicalmente l’indirizzo dell’azienda, avvicinandola alla progettazione, al design e alla sperimentazione.

La cura del verde si apre al landscape design e i piccoli ambienti acquatici lasciano spazio alla progettazione e realizzazione di fontane e giochi d’acqua.

La passione di Simona, il vetro artistico, si unisce alla passione di Gianluca, l’acqua: il risultato è sorprendente ed innovativo:

vengono create le prime fontane artistiche in cui il connubio acqua-vetro si declina in proposte progettuali e realizzazioni uniche ed originali.

Nasce così il brand Forme d’Acqua, per dare espressione a questo nuovo modo di  di concepire e realizzare “forme” d’acqua.

L’innovazione è da subito uno degli elementi fondanti il pensiero del Brand.

Unita al desiderio di sperimentare, nel 2011 dà vita ad progetto ambizioso, “il mostro della laguna”, fontana “emozionale” dal cuore tecnologico in cui arte, design e tecnologia si fondono. 

Progettata e realizzata con le migliori maestranze e professionalità del territorio veneziano, divenute poi partner consolidati di Forme d’Acqua, unisce la bellezza del vetro artistico al suono, alla luce e all’acqua, gestiti da un innovativo sistema domotico.

È stato l’inizio di un’affascinante avventura: un viaggio espositivo itinerante che ha portato “il mostro della laguna” nelle principali sedi espositive d’Italia, fino a raggiungere la Basilica Cisterna di Istanbul, unica opera mai esposta nelle sue storiche acque.

Si è aperta così la porta d’Oriente, cui Forme d’Acqua ha rivolto i suoi progetti e le sue energie negli ultimi anni, forte delle esperienze realizzate in Italia e delle professionalità e collaborazioni consolidate negli anni. Sono state realizzate le prime importanti commesse nel Kurdistan Iracheno, dove opera con continuità dal 2014, e da lì in altri paesi medio-orientali  come l’Iran, che apprezzano il design italiano e la grande capacità tecnica ed artigianale.

E proprio per soddisfare le richieste del mercato estero, è nata la più recente avventura intrapresa da Forme d’Acqua: la creazione di una innovativa collezione di fontane da interno a catalogo, un prodotto di lusso che unisce la maestria nell’utilizzo di materiali pregiati alla domotica più avanzata, per una fontana interattiva, sostenibile e di design in grado di interagire e suscitare emozioni.

In questo lungo percorso di crescita, i valori fondanti del Brand, innovazione e ricerca, sono rimasti gli stessi ma si sono arricchiti nella consapevolezza e nell’impegno quotidiano per la progettazione e realizzazione di fontane sostenibili, che durino nel tempo.

PERCHÈ SCEGLIERCI

SIAMO L'AZIENDA GIUSTA PER TE

Ci siamo innamorati di questo lavoro: realizzare opere uniche, in grado di emozionare il nostro pubblico, che ci dà la possibilità di crescere insieme in questa infinita ricerca di bellezza.