Cerimonia di premiazione – Premio Rolando Segalin

Il secondo premio, invece, è stato aggiudicato a Forme d'Acqua per l’opera Le Sirene: una nuova idea di fontana luminosa, per interni, nella quale convivono l’arte vetraria muranese e la tecnologia software più avanzata. Il moderno design è concepito dalla designer Simona Marta Favrin, mentre la superficie su cui scorre l'acqua è realizzata, a mano, dal maestro vetraio Nicola Moretti. La fontana è gestita da un impianto integrato a basso consumo energetico, quindi sostenibile.  Sa emozionare chi le si avvicina  attraverso delle pulsazioni luminose e del flusso dell'acqua. Per rendere ancora più coinvolgente l'esperienza sensoriale, al suono dell'acqua, si fonde quello della musica di cui diviene cassa di risonanza.

Condividi