La nostra passione all’università delle Belle Arti Forme d’Acqua è in missione a Tehran per incontrare clienti, presentare nuovi progetti e confermare la propria presenza nel mercato locale. Grazie alla

Condividi

Nella settimana dal 12 al 17 si è tenuta la Milano Design Week. Quest’anno tra i moltissimi imprenditori, giornalisti, designer, architetti e rappresentanti di tutto il mondo, c’eravamo anche noi

Condividi
water design 2015

Forme d’Acqua al Water Design 2015 con due prestigiose collaborazioni: “Clear Sweet Fresh Water”, la suggestiva interpretazione di Antonio Citterio e Patricia Viel del tema Acqua e Benessere, e “CasAcqua”

Condividi
missione iran

Forme d’Acqua continua la sua esplorazione nei Paesi del Golfo e si prepara ad un viaggio in Persia alla scoperta di architetture raffinate e di un popolo famoso per il

Condividi
venezia porta d’oriente

L’hand made in Venice incontra la Turchia, nuova potenza emergente e mercato di forte interesse. Forme d’Acqua partecipa alla missione di internazionalizzazione promossa da Confartigianato Imprese san Donà di Piave

Condividi
Missione emirati arabi uniti

Forme d’Acqua affronta una nuova sfida e si avvicina ad un mercato che sta facendo parlare di sé in tutto il mondo per la sua vitalità e le sue performance

Condividi
Bologna water design

Tra i progetti esposti al Bologna Water Design 2013 ci sarà anche “il Mostro della Laguna“. Dopo il successo dello scorso anno, in contemporanea con il Cersaie, si riaprono le

Condividi
Turchia

Istanbul, bodrum, marmaris e denizli La Turchia è un paese ancora in forte crescita, con un PIl che nel 2011 ha chiuso a 1.087 miliardi di $. Grazie all’esperienza culturale

Condividi
Missione Marocco

Il Marocco ha un PIL che supera i 160 miliardi di $ con una crescita annua che va oltre il 4%. Il percorso di internazionalizzazione intrapreso nel 2012 da Forme

Condividi
Lybia building

L’economia libica ha subito un duro colpo dall’interruzione quasi totale delle esportazioni petrolifere durante il conflitto nel 2011. Nonostante la situazione politica non sia ancora stabile (marzo 2013), la crescita

Condividi