The Color Experience 2018

Il colore è un linguaggio in continua evoluzione che segue cambiamenti ciclici, legati a fattori tecnologici, culturali ed artistici, che possono essere studiati ed analizzati con modelli matematici, per conoscere il loro andamento e anticiparne lo sviluppo. The Color Experience 2018 è la convention dedicata alla scoperta delle nuove tinte di tendenza per i settori dell'arredamento, dell'habitat e del design. Insieme a Francesca Valan, esperta internazionale e docente universitaria di Design del colore, verranno analizzate le tendenze future del Color Design, fondamentali per la determinazione della qualità degli ambienti, degli spazi dell’architettura e per il successo commerciale di un prodotto artigianale o di design.

Condividi
Cerimonia di premiazione – Premio Rolando Segalin

Forme d'Acqua ha anche ricevuto la menzione speciale della giuria per l’opera Le Sirene: una nuova idea di fontana luminosa, per interni, nella quale convivono l’arte vetraria muranese e la tecnologia software più avanzata. Il moderno design è concepito dalla designer Simona Marta Favrin, mentre la superficie su cui scorre l'acqua è realizzata, a mano, dal maestro vetraio Nicola Moretti.

Condividi
ReStart4Smart

presso la Microsoft House, si è tenuta la conferenza stampa per presentare in anteprima assoluta “Restart4Smart”, il progetto di casa del futuro del Team dell’Università la Sapienza di Roma patrocinato da MIUR e MIBACT, in gara al Solar Decathlon Middle East 2018 di Dubai, le olimpiadi universitarie di architettura sostenibile, ospitate per la prima volta in a Dubai, in Medio Oriente, con la partecipazione di 21 Atenei da 15 Paesi del mondo.

Condividi
ACQUA E CLIMA – I GRANDI FIUMI DEL MONDO SI INCONTRANO Summit Internazionale “PASSARE ALL’AZIONE PER L’ACQUA E IL CLIMA”

Ieri si è concluso il Summit internazionale “Acqua e Clima - I grandi fiumi del mondo si incontrano”. È stato un incontro inedito che ha chiamato a Roma i responsabili dei bacini idrici più grandi al mondo per favorire l’interscambio di esperienze e informazioni sulla gestione sostenibile dell’acqua e sulla messa in atto di azioni e progetti comuni.

Condividi
Light Blowing, nuova luce al vetro

Luce e vetro sono il tema di questa mostra, curata da Samantha Punis e Ilaria Ruggiero, che è riuscita a legare antico e moderno in maniera così naturale e spontanea da regalare all’esposizione un’atmosfera coinvolgente. Tra le sale il vetro è protagonista, occupa la scena con le sue linee moderne, ricercate e audaci, raccontando la nuova veste del mondo dell’illuminazione.

Condividi
Perché partecipare alla the Venice Glass Week?

Numerose sono le opere esposte da artisti internazionali che hanno posto la loro attenzione sull’arte vetraria. Come la partecipazione speciale di Robert Wilson, famoso regista teatrale, designer e visual artist, che, per la prima volta in Italia, espone a Palazzo Franchetti, la mostra è stata realizzata in collaborazione con la Fondazione Berengo e curata da Jean Blanchaert e Noah Khoshbin. Come Vittorio Zecchin che presenta I vetri trasparenti per Caooellin e Venini, a cura di Marino Barovier per LE STANZE DEL VETRO. È possibile vedere anche Qwalala, opera dell’americana Pae White: un muro lungo 75 metri realizzato con mattoni in vetro colati a mano.

Condividi
THE VENICE GLASS WEEK – A caccia di eventi con l’app

VENEZIA – Domenica 10 settembre The Venice Glass Week ha aperto ufficialmente le porte a tutti gli amanti del vetro, del design e dell’arte, ai conoscitori della materia ma anche

Condividi

VENEZIA – Giovedì  7 settembre si è tenuta, a Palazzo Franchetti, la conferenza stampa con la presentazione del programma definitivo della The Venice Glass Week, il primo festival dedicato interamente all’arte

Condividi
Vetro, acqua e tecnologia:

Mancano poco più di due settimane alla The Venice Glass Week, il primo Festival internazionale interamente dedicato all’arte del vetro. E non poteva che essere organizzato a Venezia, per valorizzare e promuovere una delle principali attività artistiche e creative della città lagunare...

Condividi
Kurdistan, inizia la ripresa economica

Siamo appena rientrati da Erbil, capitale della regione autonoma curda a nord dell’Iraq, dopo un’assenza di un anno e mezzo, e con grande piacere abbiamo visto che, nonostante l’aggravarsi della situazione economica, legata al conflitto con l’ISIS ed alla crisi del petrolio, le opere pubbliche...

Condividi